Danzamania nasce nel 1995 dai maestri Fabrizio Allodi e Monica Venturi. Dopo essere stati per 5 volte campioni italiani di danze latino americane nelle classi amatoriali B ed A, arrivano a vincere il Campionato Italiano in Classe Internazionale nel 1993 e questo segna il loro inizio da professionisti. Nel 1994 infatti si diplomano A.N.M.B. (Associazione Nazionale Maestri di Ballo) e si apre per loro un lungo percorso da protagonisti nel panorama internazionale del ballo

Total Body
Menu


Danzamania Parma - Alice MonicaÈ tra le tecniche di allenamento più complete. D’altra parte il significato di total body dice già molto: tutto il corpo. 

I benefici del total body sono davvero numerosi e interessano tutto l’organismo.

l primo grande risultato che si riesce a ottenere con un allenamento costante e serio è la perdita di peso. Il total body, preso con il giusto ritmo e accompagnato dalla giusta musica in sottofondo, infatti, permette di bruciare calorie su calorie. Questa tecnica di allenamento, inoltre, incide sul colesterolo, diminuendo i tassi di quello cattivo e aumentando la produzione di quello buono. Anche il cuore trova giovamento da questa attività fisica, migliorando il suo lavoro. 

Migliora nettamente l’aspetto e la salute di gambe e glutei.

Una seduta di total body dura circa un’ora, si svolge in gruppo, in compagnia e a ritmo di musica. 

Grazie alla costanza è possibile ottenere risultati straordinari in termini di tonificazione per tutti i principali distretti muscolari.

 Il total body, infatti, coinvolge spalle, glutei, addome, braccia, gambe. Unisce corpo libero e fitness e alterna l’uso di attrezzi che vanno dallo step, alle palle mediche, dai manubri, alle cavigliere, agli elastici (Questi ultimi, ad esempio, sono molto utili per effettuare un allenamento con contrasto, basato sulla resistenza.) ed esercizi di aerobica, che richiedono un grande lavoro muscolare e un’aumentata frequenza cardiaca del 6080%.  

Una lezione si articola in tre momenti. Il primo, indispensabile e fondamentale per evitare strappi e altri danni a legamenti e articolazioni, è quello del riscaldamento. Una pratica che interessa tutti il corpo, si va, infatti, dalla marcia sul posto alla rotazione delle spalle. In questo modo, infatti, muscoli, legamenti e articolazioni iniziano a lavorare in modo dolce. La sessione di total body vera e propria, poi, prevede l’alternarsi di attività ed esercizi fisici diversi, più impegnativi.

Alcuni si svolgono in piedi, altri invece sdraiati. Infine, c’è il defaticamento. Lo stretching aiuta a rilassare i muscoli, riaccompagnandoli alla fase di riposo e favorendone l’allungamento